06 8416274     info@aagi.it
  • facebook

Condividi su

Araldica e Stemmi araldici

La storia, le funzioni dell'Araldica e lo studio degli stemmi di famiglia

L'araldica è la scienza che studia gli stemmi di famiglie o di enti, la loro origine, la loro descrizione (blasonatura) e la simbologia delle varie figure che li compongono.

Gli araldisti, a partire dal XV secolo, hanno compilato numerose raccolte – manoscritte o a stampa - di stemmi miniati o "blasonati" (cioè descritti con il linguaggio araldico), detti appunto blasonari, stemmari o armorari.

Grazie a queste opere, conservate in archivi e biblioteche private e pubbliche, siamo in grado di ritrovare lo stemma di una famiglia, che può essere di tipo "gentilizio", "di cittadinanza", o "borghese".

Lo stemma araraldico è, accanto al cognome, un altro importante elemento di identificazione della famiglia. Esso è il suo emblema, il suo cognome illustrato e, quando richiama graficamente il cognome stesso, e detto "parlante". Alcune famiglie possono avere tratto il loro cognome proprio dallo stemma usato.

Una volta provato che lo stemma esiste ed è documentato, grazie alla nostra ricca collezione araldica, ne possiamo eseguire una corretta riproduzione a colori, stampata o finemente miniata a mano, in vari formati anche digitali.

Anche una famiglia che non ha uno stemma storicamente documentato può averne uno nuovo, appositamente creato per lei.
Possiamo realizzare, secondo le più rigorose norme araldiche, uno stemma borghese "ex novo" e registrarlo, a uso esclusivo della Sua famiglia, nel Registro Araldico Genealogico Nazionale da noi tenuto, che ne rilascerà certificazione.

Approfondimenti